Educazione, Libertà e Consapevolezza: il potere della Cultura

Share

 
Global Thinking Foundation (GLT) nasce con la missione di promuovere l’educazione finanziaria, rivolgendosi principalmente alle Donne ed alle fasce vulnerabili della società. L’impegno di Global Thinking Foundation è volto a sostenere una cultura consapevole del risparmio e del valore del denaro per la sostenibilità economica delle Famiglie e la crescita economica, sostenendo gli obiettivi globali dell’Agenda 2030 tra i quali il Goal 4 e 5 .Tra gli scopi fondativi infatti emerge tra l’altro impegno a diffondere tra gli Adulti e nelle Famiglie conoscenza e formazione ovverosia lo sviluppo di conoscenze, capacità e competenze che permettano di compiere delle scelte economiche , finanziarie e previdenziali consapevoli che contribuiscano non solo al benessere individuale, ma anche a quello famigliare e più specificatamente sociale del Paese. Ma anche di “prevenire e combattere le situazioni derivanti da isolamento economico per le Donne vittime di violenza economica, ponendo in atto azioni formative e divulgative a supporto dei principi di uguaglianza di genere e di riduzione dei danni sociali che derivano da questo fenomeno che espone anche le nuove generazioni ad una mancata partecipazione attiva allo sviluppo economico del Paese”. In questa pagina son raccolte le collaborazioni nate dall’incontro con partner sensibili ai temi della parità di genere, e del contrasto alla violenza ed all’abuso economico.

“Le Nostre Collaborazioni”

“Donne, Diritti e Ripresa. Una Mostra per l’Inclusione Sociale”

tu.be/WIfDsyW6cSk” target=”_new” rel=”noopener noreferrer”> Ecco i momenti più belli e intensi dell’evento in streaming “Donne, Diritti e Ripresa. Una Mostra per l’Inclusione Sociale”, tenutosi lunedì 8 giugno in apertura della mostra – rassegna “Libere di…VIVERE”!
Aprono le danze i saluti di Claudia Segre, Presidente di Global Thinking Foundation, per continuare con i preziosi interventi di Giovanna Paladino, Direttore del Museo del Risparmio, che afferma “chiedere i soldi a qualcuno è una forma di sudditanza che porta alla violenza”. E poi Nico Vassallo, Vice Presidente Anonima Fumetti, che ci introduce alle bellissime opere che saranno presentate all’interno della Mostra. E, infine, Elsa Fornero, Università di Torino, che sottolinea l’importanza delle donne che hanno una visione strategica e inclusiva del futuro, “dove l’essere donna non è una mortificazione, ma è una qualità”.

“Le donne senza i capelli hanno lo smalto nei piedi”

È il primo libro di poesie di Alessandra Minghetti, edito a dicembre 2019. Alessandra Minghetti sostiene ed incoraggia in modo aperto l’importante lavoro di educazione finanziaria femminile di Global Thinking Foundation, e sull’argomento ha composto la poesia “Usuale violenza benvenuto amore” contenuta nel libro. La cultura finanziaria femminile è un mezzo evidente di contrasto all’ignoranza base per il sopruso. L’autrice di “Le donne senza i capelli hanno lo smalto nei piedi” e l’editore “La fabbrica delle illusioni” devolvono 1 euro per ogni libro venduto a favore di questa nobile ed efficace proposta antiviolenza. Clicca il Link per maggiori informazioni!

L’Italia delle Donne “Quarta edizione delle Lezioni di Storia Bari, Teatro Petruzzelli”


La rassegna promossa dalla casa editrice Laterza con la Fondazione Petruzzelli, sponsorizzata dalla Global Thinking Foundation nella città di Bari, ha visto realizzati cinque appuntamenti: leggere la storia del nostro paese attraverso le vicende di alcune grandi figure femminili e, alla fine, attraverso la biografia collettiva del movimento delle donne che, dopo il Sessantotto, ha innervato le grandi battaglie civili che hanno fatto la storia del nostro paese.
Cinque figure femminili dal Medioevo a oggi, per indagare l’evoluzione del rapporto uomo-donna, da Matilde che appoggiando papa Gregorio VII piegò l’imperatore Enrico IV, costringendolo ad “andare a Canossa”, fino a Margherita Sarfatti, giornalista e scrittrice vicina a Mussolini: hanno contribuito alla rassegna donne e uomini capaci di renderne il ruolo nella storia, come l’attrice Lella Costa, in apertura il 20 ottobre accanto alla docente di storia Giuseppina Muzzarelli per illustrare la figura di Matilde di Canossa. Una scelta di genere per dare una visione più completa e complessa degli eventi del passato, lontano e più recente. La rassegna rientra all’interno del Progetto per l’inclusione sociale della Global Thinking Foundation: Focus Sud

Visita la Pagina per scoprire tutte le iniziative http://gltfoundation.nohup.it/focus-sud/

XIX ED. Premio letterario Adei-Weizo

In un momento di grande dibattito nel Paese la nostra scelta va alla diffusione della letteratura come strumento di dialogo aperto contro le diversità e le discriminazioni . Un impegno al femminile per una società più inclusiva e che guarda con fiducia ad un contributo fattivo per un mondo migliore per le nuove generazioni.

Il Premio nazionale Letterario ADEI-WIZO Adelina Della Pergola, istituito nel 2000, ha lo scopo di far meglio conoscere il mondo ebraico al vasto pubblico. I libri finalisti vengono scelti tra opere di argomento ebraico, di autori internazionali viventi, da una Giuria Selezionatrice composta unicamente da Donne. All’organizzazione dell’evento hanno collaborato il Comune di Ferrara, la sezione ferrarese dell’ADEI- Wizo e l’Istituto di Storia Contemporanea, che in particolare si è occupato della giuria degli studenti ferraresi. Sono state coinvolte una classe del Liceo “Roiti” coordinata dalla prof.ssa Silvia Sansonetti e una classe dell’Istituto “Vergani” coordinata dalla prof.ssa Susanna Tasso. La giuria oltre che dagli studenti ferraresi è composta da studenti provenienti da tutta Italia.

Libertà Invisibile. Sviluppo Economico e Genere: L’impresa di essere donna.

Uno spettacolo al femminile a cura di Global Thinking Foundation, scritto, interpretato e diretto da un uomo, Luca Vullo, che interagendo con il pubblico si interroga sull’importanza della donna nella vita, la sua centralità nell’ecosistema e nella società. Un elogio al genere femminile che porterà il protagonista a fare una profonda autoanalisi sul suo comportamento con le donne, riconoscendone un ruolo centrale per uno sviluppo egualitario e sostenibile della società.

“Ognuno di noi è artista della propria vita: che lo sappia o no, che lo voglia o no, che gli piaccia o no.”
ZYGMUNT BAUMAN

 

Visita La sezione Eventi del Nostro sito per essere aggiornato su tutte le nuove attività del 2020
http://gltfoundation.nohup.it/category/eventi/